La Casa di emergenza per donne vittime di violenza, con sede a Pesaro, ha ricevuto in questi giorni la donazione di 1.000 euro dall'artista Rita Benini, in seguito alla mostra di pittura "Anime Libere" svoltasi a Fano.

La mostra di pittura "Anime Libere" dall'artista Rita Benini svoltasi a Fano ha avuto lo scopo di raccogliere fondi da destinare alle necessità delle donne e dei loro bambini ospitati nella struttura.
Spesso infatti le donne accolte nella casa sono costrette a fuggire da uomini violenti senza riuscire a portare con sé indumenti o beni di prima necessità.

Con la somma ricevuta, frutto del successo ottenuto dall'esposizione, è stato per noi possibile acquistare una lavatrice che verrà collocata negli spazi comuni destinati alle donne affinché, in tutta autonomia, possano utilizzarla per le proprie cose e per quelle dei loro bimbi; alcune coperte e biancheria varia e giochi didattici per le attività che le operatrici realizzano con i bambini.

Ringraziamo di cuore l'artista per la sensibilità dimostrata e tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questa iniziativa, che ci auguriamo spinga altre persone a sostenere con gesti concreti questa attività a sostegno delle donne bisognose di aiuto.