Pannello verde 1

  • Chiedere al ragazzo o alla ragazza se ha fatto qualcosa per provocare tale situazione, insinuando uno scenario diverso da quello che lui/lei sta riportando.
     
  • Porre domande che, seppur apparentemente in modo innocente, spostano la responsabilità dall’aggressore alla vittima, colpevolizzandola.
    Ad esempio: Come hai agito, forse sei stata/o fraintesa/o, come eri vestita/o, come mai non hai parlato prima?
     
  • Giudicare le scelte o le azioni della ragazza/o.
     
  • Rifiutare o porre condizioni che limitino l’aiuto dato o che si potrà dare in futuro.
     
  • Posticipare le azioni di aiuto senza coglierne le richieste quando necessario.

Consorzio Sociale Santa Colomba

polisportiva millepiedi Pesaro