Cooperativa

Il 23 febbraio alle ore 20:00 a Villa Fastiggi, Pesaro: una cena di autofinanziamento organizzata da Libera, in vista delle iniziative del 21 marzo

Il sole splende sulla autostrada tra Punta Raisi e Palermo. Magistrati, rappresentanti delle istituzioni e delle forze di polizia, cittadini e studenti commemorano il primo anniversario della strage di Capaci. Una donna si avvicina a Don Ciotti: si chiama Carmela, è vestita di nero e piange. La donna prende le mani di don Luigi e gli dice: «Sono la mamma di Antonino Montinaro, il caposcorta di Giovanni Falcone. Perché il nome di mio figlio non lo dicono mai? È morto come gli altri». Soffre, Carmela: in quel primo anniversario della strage la memoria di suo figlio Antonio, e dei suoi colleghi Rocco e Vito, veniva liquidata sotto l’espressione “i ragazzi della scorta”. Da questo grido di identità negata nasce, il 21 marzo, primo giorno di primavera, la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Nasce dal dolore di una mamma che ha perso il figlio nella strage di Capaci e non sente pronunciare da nessuno il suo nome.

Così anche nel 2018, il 21 marzo, per il 23° anno consecutivo, verrà letto un elenco di circa novecento nomi di vittime innocenti alla presenza di vedove, figli senza padri, madri e fratelli.

La manifestazione centrale si terrà a Foggia, nel territorio che ha visto quest’anno ben 17 vittime della criminalità organizzata. Terra, solchi di verità e giustizia è il nome della Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie 2018, che vedrà, accanto alla manifestazione centrale, una manifestazione in ogni regione italiana ed altre manifestazioni in Europa e America Latina.

Per le Marche l’appuntamento è a Jesi.

Per contribuire all'organizzazione della giornata nazionale della memoria e dell'impegno, l’Arci e Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie di Pesaro organizzano una cena di autofinanziamento, il 23 febbraio alle ore 20:00 al Circolo Arci di Villa Fastiggi, in Piazza Lombardini, a Pesaro.

Prenotazione obbligatoria entro il 20 febbraio al numero 333.3675673 (Marta) o inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il prezzo è di 23 euro a persona (10 euro per i bambini sotto i 10 anni)

Per informazioni

333.3675673 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scarica la locandina