Anche quest’anno Labirinto sostiene l’iniziativa di sensibilizzazione dei giovani ai temi della disabilità. “Disabilità e accessibilità: l'amicizia” è il tema scelto nel 2017

Il Premio Eleanor Worthington è stato istituito nel 2009 in ricordo di Eleanor Worthington, ragazza disabile che dal 1998 al 2003 frequentò l’Istituto d’Arte di Urbino in cui le venne offerta grande possibilità di esprimersi. La famiglia, gli amici e la Scuola hanno voluto trasformare la storia individuale di Eleanor in una esperienza collettiva, al fine di contribuire alla consapevolezza della problematica delle disabilità, soprattutto tra le persone giovani. Lo scopo ultimo è l’abbassamento delle barriere. In collaborazione con il Liceo artistico “Scuola del Libro” di Urbino, e con il Comune di Urbino, è stato istituito il Premio alla cui organizzazione si dedica l’APEW (Associazione Premio Eleanor Worhington).

Da alcuni anni Labirinto sostiene questa iniziativa che suscita molto interesse tra i giovani verso un tema che spesso viene rimosso.

“Disabilità e accessibilità: l'amicizia” è il tema scelto quest’anno. Le disabilità nelle loro varie forme restringono e/o rendono difficile per l’individuo accedere alle più diverse esperienze, tra cui anche l’amicizia. Molte persone sono disposte a carezze e sorrisi, e a dare un segno di benvenuto a una persona disabile; ma poche sono disposte ad entrare in un rapporto più stretto, di condivisione di tempo e spazi.

Gli studenti dei licei artistici hanno concorso al premio con diversi tipi di elaborati (video, animazioni, illustrazioni, fotografie, booklet, etc.). Nel mese di Aprile i lavori sono stati esaminati da una giuria specializzata, mentre un premio speciale verrà attribuito in base alle indicazioni del pubblico, espresse in rete fino al primo maggio e da martedì 2 a venerdì 5 maggio 2017, all’interno della Mostra allestita nel Collegio Raffaello (primo piano), in piazza della Repubblica, a Urbino.

I premi prevedono tirocini formativi di un mese, riservati a concorrenti della classe quinta, e premi da € 200 ciascuno.

La cerimonia di premiazione si svolge venerdì 5 maggio alle ore 10,30 al Collegio Raffaello in Piazza della Repubblica a Urbino. La cooperativa sociale Labirinto, sostenitrice del premio, viene rappresentata dal responsabile del settore disabilità età adulta Luca Pazzaglia.