Il 20 luglio alle ore 17,30, su sedie a rotelle per le strade della Città della Fortuna contro tutte le barriere

Labirinto è tra i sostenitori della Skarrozzata, la manifestazione che venerdì 20 luglio alle ore 17,30 con partenza da Piazza XX settembre percorrerà il centro storico della città di Fano, dopo aver attraversato in questi mesi del 2018 le città di Crema, Lodi, Mirano (VE), Asti, Verona, Castelfranco di sotto (PI), Bologna e Monteforte d’Alpone (VR).

Un format molto particolare e di successo, ideato nel 2011 a Bologna, che propone ai cittadini di una località e ai loro amministratori di muoversi per le strade seduti in carrozzina per adottare, per qualche ora, un punto di vista diverso.

Anno dopo anno, attraversando paesi e città di mezza Italia, la Skarrozzata è divenuta un movimento culturale i cui principali obiettivi sono la sensibilizzazione e educazione alla diversità e alla disabilità, attraverso l’integrazione sociale e il prender consapevolezza delle innumerevoli barriere architettoniche e mentali presenti sul percorso di chi è costretto a una mobilità limitata.

La manifestazione è promossa dal Comune Di Fano, dalla Commissione Pari Opportunità della Regione Marche e dall’Associazione Paraplegici delle Marche i cui rappresentanti prenderanno la parola alla partenza e all’arrivo della Skarrozzata, che vedrà la presenza anche del suo ideatore, e presidente dell’omonima associazione, Enrico Ercolani.

Dalle ore 18:00 alle 19:00 si svolgerà la vera e propria “Skarrozzata” per le strade cittadine, e le persone potranno usufruire di quindici carrozzine messe appositamente a disposizione dall’Asur area vasta n.1.
In caso di pioggia la Skarrozzata verrà rinviata a data da destinarsi.

Scarica la locandina