Un incontro conviviale nelle campagne di Cagli, il 26 maggio dalle ore 15:00

Venerdì 26 maggio dalle ore 15:00, l’Azienda Agricola Villa Colticciola nel territorio di Cagli, alle pendici del monte Catria, ospiterà un incontro conviviale aperto alla cittadinanza.

L'evento è promosso e organizzato dalle Comunità di prima Accoglienza per migranti gestite dalla Cooperativa sociale Labirinto sul territorio, protagoniste da tempo, insieme ad altri servizi e realtà cooperative operanti nella zona, di un progetto di ricomposizione e inclusione delle realtà comunitarie e dei singoli che abitano la montagna.

Lo scenario in cui questa iniziativa si colloca è quello relativo alle nuove ruralità, dove il contesto socio territoriale ed economico delle aree interne viene valorizzato come luogo di innovazione sociale e di progettazione pilota. Un luogo dove elaborare uno sguardo nuovo su territori appenninici antichi e fragili, per immaginare e realizzare all’'interno dei processi di riassetto globale, una rete relazionale consapevole che si prenda cura della sua capacità di accoglienza e la ponga come base fondante del proprio essere comunità.

Per informazioni

Scopri come arrivare a Villa Colticciola: www.villacolticciola.it