Elena Cesaroni illustra come le persone con malattie cognitive e neurodegenerative possono beneficiare dell’amministratore di sostegno.

L’amministratore di sostegno è un utile strumento giuridico per  assistere, sostenere e rappresentare quelle persone che, a causa di problematiche fisiche o psichiche, non riescono a svolgere attività legate alla vita quotidiana. Per conoscere meglio questa figura giuridica, sabato 29 giugno 2019 dalle ore 10.00 nella sala dell’auto-mutuo aiuto, adiacente il centro diurno Margherita di Fano (PU) si svolgerà un incontro informativo sul significato e l’importanza dell’Amministratore di sostegno per persone con malattie cognitive e neurodegenerative.
 
Durante l’incontro Elena Cesaroni, coordinatrice del sevizio di protezione giuridica dell’Ambito Territoriale Sociale 1 di Pesaro, presenta la legge che istituisce questa figura giuridica e illustra chi può farne richiesta, chi può ricoprire il ruolo, compiti e gli oneri dell'amministratore di sostegno e le modalità per presentare ricorso.
 
L’incontro è dedicato ai familiari degli ospiti del centro diurno Margherita, ma è aperto a chi vuole informarsi su questa nuova figura di protezione giuridica.
 

Per informazioni

Margherita centro diurno, via San Michele n° 36/B Fano (PU) (zona aeroporto) 
Tel. 0721 809238 
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Consorzio Sociale Santa Colomba

polisportiva millepiedi Pesaro