Casa Domotica

Prototipo nelle Marche

Nel piccolo centro di Borghetto di Monte San Vito, in provincia di Ancona, un appartamento è stato studiato per essere completamente fruibile dalle persone sorde. Come? Con una serie di accorgimenti, per lo più di natura illuminotecnica, che "traducono tutto il mondo in visibilità", come dice l'architetta Consuelo Agnesi, progettista e persona sorda, spiegando che qui risiede l'essenza dell'accessibilità per chi non sente: trasformare gli effetti sonori in stimoli visivi. L'appartamento di Borghetto di Monte San Vito si trova all'interno di un residence costruito a fine 2012, ed è stata proprio l'impresa costruttrice a sostenere i costi della domotica. L'appartamento in questione, al momento invenduto, rappresenta una sorta di show room.

Leggi tutto su suparabile.it