A settembre le prime iniziative

   Affrontare le nuove dipendenze con progetti innovativi.

L’Ambito Territoriale Sociale di Pesaro è stato nominato capofila del progetto “Fuorigioco”, che coinvolge tutti gli Ambiti Sociali della provincia di Pesaro e Urbino e la Provincia stessa nell’affrontare la nuova emergenza sociale della dipendenza dal gioco d’azzardo che è in questi anni cresciuta in maniera direttamente proporzionale al diffondersi della crisi economica.

 
Le cooperative sociali IRS L’Aurora, Crescere e Labirinto sono state quindi incaricate di sviluppare le strategie di azione e gli strumenti attuativi di questa iniziativa, che per la parte grafica ed informatica è stata affidata alla coop sociale T41b.
Due saranno le linee di azione di “Fuorigioco”:

– un intervento di prevenzione in tutte le scuole superiori della provincia, per realizzare il quale si è fatto ricorso all’ideazione di un gioco. Ridare il corretto valore alla parola “gioco” è infatti uno dei cardini della strategia approntata per questo progetto.

– un intervento di promozione e valorizzazione degli esercizi commerciali che per scelta rinunciano agli introiti legati al gioco d’azzardo.

Nel mese di settembre 2014 il progetto sarà presentato alla stampa nella sua completa articolazione.