I Progetti SPRAR della Provincia di Pesaro Urbino “Invictus”, “Pesaro Accoglie” e “Senza Confini” celebrano la Giornata Mondiale del Rifugiato.

20 Giugno 2014: Giornata Mondiale del rifugiato

I Progetti  SPRAR della Provincia di Pesaro Urbino “Invictus”, “Pesaro Accoglie” e “Senza Confini” celebrano la Giornata Mondiale del Rifugiato.

Celebrata in tutto il mondo, la Giornata è stata istituita nel 2000, il 20 giugno, come occasione per ricordare la condizione di milioni di persone in tutti i continenti costrette a fuggire dai loro Paesi e dalle loro case a causa di persecuzioni, torture, conflitti, violazioni dei diritti umani.

 In Italia è attivo dal 2001 il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR) composto dalla rete degli enti locali che, con il prezioso contributo delle realtà del terzo settore, realizzano interventi di accoglienza per coloro che arrivano sul territorio italiano in cerca di protezione internazionale.

 Nel nostro territorio il progetto di accoglienza è attivo dal 2014 ed è realizzato dalla Provincia di Pesaro-Urbino insieme a Labirinto Cooperativa Sociale e all’Associazione Gruppo Umana Solidarietà – GUS di Macerata, mettendo a disposizione dello SPRAR n. 70 posti di accoglienza, destinati a beneficiari ordinari (Invictus a Pesaro), vulnerabili (Pesaro Accoglie a Pesaro) e minori (Senza Confini a Lunano).

 Per la Giornata Mondiale del Rifugiato nella nostra provincia è previsto il seguente programma di appuntamenti, intesi come momenti di incontro tra le istituzioni, la cittadinanza e i rifugiati che il nostro territorio accoglie.