Venerdì 9 marzo l’artista indie folk americana, introdotta da Sleap-e, inaugura la stagione di concerti di Fuori! Festival, curata dall’associazione Pop-Gruppo per Oceano Adriatico, il progetto di Labirinto cooperativa sociale nell’ambito del programma Pesaro2024.

Scout Gillett è la prima artista internazionale a dare inizio ai concerti di Fuori! Festival, rassegna che sperimenta nuove modalità di organizzare e vivere eventi musicali uscendo dalle logiche abituali per generare possibilità alternative.  Il concerto gratuito si terrà sabato 9 marzo 2024 alle ore 21.30, al teatro comunale di Gradara, in via Zanvettori. L’accesso al concerto è libero e gratuito, limitato alla disponibilità dei posti in sala.

Originaria di Kansas City e stabilita a Brooklyn – NY dal 2017, Scout Gillett ha suonato in diversi gruppi dal vivo e ha dato avvio a una sua agenzia di booking, la Road Dog Booking.L’infanzia trascorsa nelle zone rurali del Missouri e il suo debutto nella scena punk locale hanno forgiato la sua natura intrepida che si è poi riversata nel suo album solista: No roof no floor (2022), una meditazione audace e vivace, ma al contempo intima, sulla fiducia, sulla resa e su ciò che rende una casa tale. L’album è stato registrato in un grande locale in legno con le porte larghe e questo senso di spaziosità, senza tetto né pavimento come suggerisce il titolo dell’LP, è restituito anche dal frinio dei grilli che si distinguono nei brani.

Gli arrangiamenti di Ellen Kempner (Palehound), David Lizmi (MS MR) e Kevin Copeland (The Big Nett), riflettono le radici rurali di Gillett e il suo spirito indie; chitarre e strumenti country/folk come pedal steel, armonica e banjo intessono melodie allegre e accompagnano la voce vellutata di Scout Gillett. L’artista è stata al SXSW 2023, al Treefort Music Festival 2023 e in tour con Sarah Shook & The Disormers e Dead Gowns.

Ad aprire l’artista indie folk sarà Sleap-e, progetto guidato da Asia Martina Morabito, talento bolognese classe 2000. Sleap-e prende forma a Bologna nel 2018 con l’EP e il singolo Hard Times, prodotto dalla band italo-americana Baseball Gregg; nel 2020 esce Mellow, secondo EP bedroom pop frutto della stessa collaborazione e l’entrata in WWNBB Collective. Nei due anni successivi la formazione dà vita a un nuovo sound inedito e si dedica all’album Pouty Lips, uscito nel maggio 2022. A dicembre dello stesso anno entra nel progetto La Zona D’Ombra di Bronson Recordings e registra il nuovo disco in uscita a marzo 2024.

Sabato 9 marzo porterà un live immerso nel lo-fi, un occhiolino all’attitudine egg punk, un gattino dall’indole impulsiva che gioca con la bossa nova e con l’anti-folk.