Grande folla a Santa Colomba per la festa dell’estate.

Grande folla a Casa Rovella, la struttura di accoglienza per anziani gestita dal Consorzio Sociale Santa Colomba dove si è svolta la tradizionale festa d’estate dedicata ai sei ospiti che hanno superato il secolo di vita.

240 ospiti, oltre 120 addetti, centinaia di parenti che ogni giorno si recano a trovare i loro cari: Casa Roverella sta assumendo le dimensioni di un quartiere di Pesaro– ha detto il presidente del Consorzio Sociale Santa Colomba, Ginetto Grandoni intervenendo alla festa d’estate nel parco della struttura, gremito di ospiti e visitatori seduti alle tavole imbandite.

Sara Mengucci, assessore ai servizi sociali del Comune di Pesaro ha rilevato che se la qualità della vita si misura con la longevità, deve essere un quartiere dove si vive bene… Ben 6 ospiti hanno infatti raggiunto i cento anni di vita. Il lavoro di squadra tra il Comune, le cooperative sociali del Consorzio, il personale, i familiari è alla base dei grandi risultati raggiunti a Casa Roverella e Casa Aura.

Gli animatori di Pesaro Village, che insieme al Coro del Santuario Santa Maria delle Grazie ed alla scuola di musica “Oltre il sipario” hanno vivacizzato la serata, hanno colto l’occasione per presentare un progetto fortemente innovativo ed inedito in Italia: il centro estivo “Dove osano le colombe”, il primo centro estivo per bambini da 4 a 12 anni ospitato in una struttura protetta per anziani.
Naturalmente i bambini, a partire dal 4 luglio, avranno a loro disposizione uno spazio tutto per loro nel bellissimo parco della struttura, ma l’obiettivo finale è creare occasioni di incontro intergenerazionale.

Informazioni e iscrizioni al 339 7537101.