Le produzioni dei Centri Diurni in mostra durante l’evento venerdi’ 23 settembre ore 17.00 presso l’osteria caffe’ “Settima Fila” – via Sabbatini 24 (Pesaro).

Le produzioni dei Centri Diurni verranno presentate durante la serata evento che si terrà venerdi’ 23 settembre ore 17.00 presso l’osteria caffe’ “Settima Fila” – via Sabbatini 24, Pesaro. (In caso di maltempo l’evento si terra’ presso la Fondazione Noi:Domani in via Sirolo n.5 )

Interverranno:

Antonello Delle Noci (Assessore alla gestione del Comune di Pesaro)
Luca Pazzaglia (Responsabile settore disabilita’ Coop. Soc. Labirinto)

A seguire, durante l’aperitivo si esibiranno i gruppi “Danzando” e “Danze Popolari” con le proprie coreografie e animazioni, saranno inoltre presenti esposizioni dei lavori dei centri diurni per disabili e proiezioni video e fotografiche che documentano i laboratori artigianali svolti dai centri diurni coinvolti nel percorso della borse lavoro del progetto Spingi-Pesaro ospitate dalla Cooperativa Sociale Labirinto.

Il giardino di Palazzo Ricci, nel cuore di Pesaro, su cui si affacciano le finestre del Conservatorio di musica Rossini, sarà teatro di una manifestazione che coinvolge numerosi Centri gestiti dal settore disabilità di Labirinto.

L’osteria-caffè “Settima fila” offrirà infatti un aperitivo a tutti gli intervenuti all’evento durante il quale verrà presentato il report finale del progetto “Spingi-Pesaro”, acronimo di Spazio Innovazione Giovani Pesaro, che ha coinvolto molti giovani nella riprogettazione di alcuni luoghi della città, promuovendo anche 12 borse lavoro per under 34, cinque delle quali riservate a disabili.

Labirinto ha ospitato due di queste borse lavoro promosse dalla “T41b” nell’ambito di questo progetto e le ha coinvolte attivamente nelle attività legate al punto vendita “Si lo so” aperto a Gradara per commercializzare i prodotti di una filiera sociale che coinvolge diversi Centri educativi di Labirinto, promuovendo un consumo responsabile e facendo quindi conoscere agli acquirenti le storie che vi sono dietro ad ogni prodotto.

Federico ed Agnese, i due giovani borsalavoristi di Spingi-Pesaro, hanno molto efficacemente collaborato al lavoro finalizzato alla commercializzazione dei prodotti, rinnovando completamente il sito con il catalogo dei prodotti (www.siloso.org).

Durante la serata verranno quindi presentati i prodotti dei Centri ed i percorsi che hanno portato alla loro realizzazione. Non si tratterà solo di “merci”, ma anche di prodotti dell’ingegno, come la danza o la musica. L’aperitivo sarà insomma un’occasione per conoscere le molteplici attività creative che in tutti i campi vengono realizzate nei centri per disabili in cui opera Labirinto.